Brindare a un nuovo anno sostenibile

L’ultimo dell’anno rappresenta il passaggio dalle vecchie abitudini alla nuova vita fatta di buoni propositi e speranze. Celebrarlo con amici e parenti è un’occasione per condividere gioia e divertimento.

Per concludere al meglio l’anno che passa e iniziare col piede giusto quello nuovo, occorre organizzare una festa ecosostenibile. Basta qualche accorgimento:

  • Se avanzasse comunque qualcosa, conservate gli avanzi nel modo opportuno per i giorni successivi, un Natale zero waste è meglio!

  • Ricordate di non apparecchiare le vostre tavole con stoviglie di plastica usa e getta, perché hanno un fortissimo impatto ambientale, scegliete di decorare la casa green.

  • Se invece decidete di festeggiare fuori casa, cercate il più possibile di muovervi a piedi o coi mezzi pubblici in modo da ridurre le emissioni di CO2.

  • Se avete scelto di andare fuori città e di viaggiare, scegliete delle mete sostenibili e affini al turismo responsabile e sostenibile. Nel nostro paese ce ne sono davvero molte, c’è solo l'imbarazzo della scelta.

  • In ogni caso e ovunque stiate festeggiando, evitate di usare fuochi artificiali e petardi. Oltre ad essere pericolosi sono fortemente inquinanti.

E perché mai dovremmo smettere di essere ecologici con la fine delle feste? Abbiamo già imparato alcuni accorgimenti di economia domestica che possono esserci utili tutto l’anno e ci sono tanti altri buoni propositi per l’anno nuovo:

  • La sostenibilità è un tema a 360°. Riguarda sia l’impatto ambientale delle mie azioni, sia la qualità delle mie relazioni interpersonali e del mio tempo. Ha quindi molto a che fare col modo in cui organizzo la mia economia domestica e il suo miglioramento.

  • Uno stile di vita sostenibile non solo inquina poco l’ambiente circostante ma inquina poco noi. Per una nostra sostenibilità impegniamoci a liberarci da relazioni tossiche, da pensieri negativi, dal ricordo ossessivo del passato e dall’ansia soffocante del futuro.

  • Ridiamo importanza all’essenziale, a ciò che per noi ha veramente valore. Così lasceremo andare le zavorre e saremo più leggeri e quindi più liberi.

  • Un ottimo proposito è quello di diventare consapevoli. Interrogarsi, informarsi e formarsi sui temi della sostenibilità, in costante aggiornamento.

In questo orizzonte, l’offerta formativa di Evekeia è uno spazio di educazione domestica sostenibile: per imparare a vivere la propria economia domestica in maniera organizzata ed ecologica. Facciamoci una chicchierata per una consulenza su misura!